AVVISO: Emergenza, Smart working e operatività

AVVISO: Emergenza, Smart working e operatività

EMERGENZA E SENSO CIVICO

Di fronte a questa emergenza mondiale riteniamo che ciascuna persona possa offrire il proprio piccolo grande contributo. E' una questione di senso civico e di responsabilità sociale. Più contagi ci sono, più c'è il rischio di un collasso delle nostre strutture sanitarie. Quindi l'unico strumento per evitare lo sviluppo del contagio è quello di ridurre al massimo gli spostamenti e gli incontri con le altre persone.
Per questo abbiamo deciso che, pur non essendo obbligati, da oggi lavoreremo tutti in smart working.

 

SMART WORKING

Smart working significa restare operativi al 100%. 
Per chi ha un'attività come la nostra, dove il contatto con il pubblico è limitato, continuare il proprio lavoro e garantire il 100% di operatività è possibile.
Negli ultimi due anni abbiamo investito in digitalizzazione, metodologia di lavoro e formazione del nostro team. Il risultato è che questa emergenza non ci ha colti impreparati e riusciamo lo stesso ad essere produttivi garantendo la massima efficienza.
Grazie a questi investimenti, riusciamo ad aiutare i nostri clienti in questi momenti di difficoltà. 

 

CASE STUDY DIGITALIZZAZIONE

Lo scorso anno siamo stati invitati dalla Camera di Commercio di Torino per parlare ad altre aziende dell'importanza della digitalizzazione, in particolar modo ci hanno chiesto di spiegare come ci siamo strutturati e quali azioni abbiamo intrapreso.
Vogliamo condividere il nostro case, per aiutare le imprese che non sono ancora digitalizzate e che oggi possono avere dei problemi operativi. Questo perché abbiamo a cuore il tessuto economico ed imprenditoriale e crediamo che più condivisione di informazione ci sia, più ricchezza riusciamo a creare.

Visualizza il case study