Creiamo Progetti di Marketing e Comunicazione per le Aziende

Featured Image

Visual Content: come comunicare in modo efficace

Utilizzare il visual content per una comunicazione efficace

Una comunicazione efficace non può prescindere da come vengono visualizzati i contenuti. A parità di contenuti, una presentazione è tanto più efficace quanto più semplice e facile da comprendere. Per questo motivo ogni azienda dovrebbe utilizzare strumenti di visual content marketing per le proprie comunicazioni e documenti commerciali.

 

Cosa si intende per visual content?

Sono considerati visual content tutte le immagini, fotografie, infografiche, gif, stili di formattazione del testo che consentono una lettura facilitata e un apprendimento immediato ed intuitivo del messaggio che si vuole trasmettere.

La soglia di attenzione delle persone è molto bassa, in particolar modo sul web o presso fiere ed eventi. Per questo ogni azienda deve avere l’obiettivo di comunicare i propri servizi nel minor tempo possibile, cercando di essere subito comprensibile ai clienti. Nella gara con i propri concorrenti molto spesso vince chi fa fare meno fatica al cliente. Bisogna essere sintetici e mirati all’obiettivo.

 

Less is more: un approccio al visual content

Il visual content consente di facilitare la comunicazione utilizzando strumenti tipici della grafica: titoli, icone, tabelle formattate, mappe stilizzate, meme, evidenziazione di parole chiave, etc. Un approccio corretto è quello che è anche il nostro motto: less is more. Togliere per comunicare meglio. Un errore tipico degli imprenditori è voler comunicare tutte le caratteristiche del proprio prodotto, spesso tutte insieme senza avere una strategia comunicativa. Il risultato sono flyer e brochure piene di contenuti, cartelloni pubblicitari che richiedono più di 10 secondi per leggerli tutti e magari li vedi quando sei in macchina ai 70 all’ora e non hai tutto questo tempo. Al contrario i messaggi più efficaci sono quelli che hanno un solo contenuto importante impaginato nel modo giusto.

Visual content: un esempio pratico

Ti ricordi la vicenda dell’EMA con l’assegnazione ad Amsterdam dell’Agenzia Europea del Farmaco? Bene, a questo link puoi vedere le presentazioni delle due città in corsa: Milano e Amsterdam. La presentazione di Milano è l’esempio di come NON comunicare. Quella di Amsterdam è l’esempio di come il visual content rende la comunicazione più efficace.

Vediamo le differenze e i punti importanti:

1 – Evitare testi lunghi

tanto non li legge nessuno (o quasi). In presenza di tanto testo almeno utilizzare soluzioni come colonne o evidenziazioni

comunicare efficace con il visual content formattare il testo bene con il visual content

 

2 – Utilizzare icone

è inutile riportare una serie di dati in modo testuale. L’utilizzo di icone rende i dati più facili da leggere e più memorizzabili

visual content e contenuti testuali visual content icone

 

3 – Utilizzare le infografiche

spiegano più delle parole. Nel caso di Milano vediamo i dati riportati in tabella, nella presentazione di Amsterdam gli stessi dati sono riportati su un’infografica. Secondo voi quale pagina è più intuitiva?

visual content e tabelle

visual content e tabelle

 

4 – Meno contenuti facilitano la lettura

Ricordi? Less is More! Meno contenuti possono essere memorizzati più in fretta

visual content tabelle le tabelle e il visual content

 

5 – Utilizza immagini e fotografie

rendono la tua presentazione più bella e piacevole. Milano non ne ha messe 🙁

viual content utilizzare immagini

 

6 – Un solo contenuto per pagina

dà valore al contenuto

visual content quotes e fotografie

 

7 – Affidati ad un grafico professionista

Le immagini stretchate non si possono vedere

visual content grafici e tabelle

 

Se ti interessa approfondire l’argomento guarda questa infografica sul visual content oppure chiamaci per ulteriori dettagli. Compila il form qui in basso.